L'obiettivo è quello di centrare con la massima precisione un bersaglio di 3 centimetri di diametro (solitamente una pedana elettronica in cui viene misurato l'errore fino a 15 centimetri dal centro del bersaglio) al momento dell'atterraggio. Generalmente la quota di lancio è inferiore ai 1000 metri.

Contatore visite [dal 22/04/2009]