Lo Skysurfing, come anche lo Skydiving, rientra ufficialmente all'interno dello sport paracadutismo. Tuttavia, per la sua risonanza mediatica e per l'effettiva particolarità di questa pratica sportiva, lo Skysurfing viene sovente indicato come sport a sé stante, nonostante a livello federativo non sia così. Con Skysurfing si intende una tecnica di paracadutismo acrobatico in cui il paracadutista si lancia con una tavola da surf attaccata ai piedi. Disciplina resa celebre da Patrick de Gayardon, lo skysurfing consiste quindi nell'affrontare la caduta libera con una versione ridotta della tavola da surf agganciata stabilmente ai piedi; il tutto registrato da un video operatore. La tavola consente di scivolare sull'aria traslando e girando su se stessi a grande velocità. La tavola è attaccata con un sistema che garantisce al paracadutista la possibilità di staccarla facilmente prima di atterrare nonché in caso di problemi con l'apertura del paracadute o altri problemi tecnici.

Contatore visite [dal 22/04/2009]