Il Modellismo spazione, o Space Modelling, è uno sport, assimilato ufficialmente, secondo la classificazione della Federazione Internazionale dell'Aeronautica, all'aeromodellismo, di cui costituisce una specifica disciplina. Tuttavia, anche a causa delle evidenti differenze rispetto alle discipline più tradizionali dell'aeromodellismo, viene comunemente inteso come uno sport a sé stante. Nato verso la fine degli anni cinquanta negli Stati Uniti, e subito diffusosi in tutti i paesi occidentali, conobbe un rapido e inaspettato sviluppo tra i paesi dell'Europa Orientale, dove viene praticato da moltisismi appassionati. I modelli sono costruiti evitando l'uso, per ragioni di sicurezza, di parti metalliche strutturali. Il motore del razzo, che riproduce in piccolo un vero e proprio endoreattore a propellente solido, si acquista già completo, ed il modellista non deve assolutamente maneggiare miscele infiammabili e pericolose. Il razzo, lanciato con dispositivi elettrici di accensione a distanza e per mezzo di una rampa di lancio che lo guid nei primi momenti del volo, ritorna a terra frenato da un sistema di recupero, in genere un paracadute o una striscia frenante, ed in pochissimi istanti, sostituendo il solo motore, il modello è pronto per un nuovo volo.

Contatore visite [dal 22/04/2009]