Il Waterlining è una variante dello Slackline, ossia la pratica sportiva basato su esercizi di equilibrio e bilanciamento dinamico. Come nello Slackline, infatti, l'atleta è chiamato ad esibirsi su una fettuccia di nylon con una certa elasticità su cui, a seconda delle prove, cerca di camminare o di compiere esercizi acrobatici. A differenza dello Slackline, però, nel Waterlining l'atleta si trova al di sopra di uno specchio d'acqua, cosa che garantisce maggiore sicurezza e la possibilità di compiere senza rischi evoluzioni artistiche. Utilizzato soprattutto come pratica di allenamento e di introduzione allo slackline, il waterlining non prevede attualmente competizioni ufficiali.

Contatore visite [dal 22/04/2009]